Tormente di neve in Abruzzo: situazione grave, “100mila senza energia elettrica”

L’ondata di gelo e neve in atto sta mettendo a dura prova l’Abruzzo, la regione fin qui più colpita dal maltempo (leggi anche qui).

Fortissime nevicate, a tratti anche a carattere di tormenta, si stanno abbattendo su gran parte dell’entroterra abruzzese, con sconfinamenti anche verso la costa soprattutto nel chietino.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Situazione particolarmente grave a sud di Pescara, nella zona di Chieti, Lanciano e comuni limitrofi, dove la neve ha raggiunto i 60 cm e sfiora in alcuni punti il metro di altezza. La città di Chieti è sommersa dalla neve e il quartiere Tricalle risulta completamente isolato.

Come spiegato dall’Enel Abruzzo sono 90 mila le utenze senza energia elettrica in Abruzzo; circa 100 mila famiglie rischiano di trascorrere la notte senza luce e senza riscaldamento. Si sta lavorando per cercare di ripristinare l’energia elettrica almeno in parte. I problemi alle reti elettriche sono causati soprattutto dal formarsi di manicotti di ghiaccio sui conduttori e dalla caduta di rami e alberi appesantiti dalla neve. Gli interventi sono ostacolati da problemi di viabilità dovuti al persistere delle precipitazioni nevose su strade principali e secondarie.

Atri (Teramo)

Problemi anche ad Atri, in Val Pescara, a Sulmona e nel Frentano, dove una bufera di neve ha costretto il sindaco di Lanciano, di Castel Frentano, di Treglio, di Fossacesia e di San Vito Chietino e di altri paesi a chiudere le scuole. Scuole chiuse anche a Pescara, Montesilvano, Spoltore, Popoli, Penne e in molti altri Comuni del Pescarese.

Purtroppo le previsioni non promettono miglioramenti. Le nevicate continueranno abbondanti anche nella giornata di domani, in particolare su zone orientali e versante adriatico dell’Appennino, fino a quote di bassa collina (200-300 metri). Nel corso delle prossime ore forniremo ulteriori dettagli. 

 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


E’ la settimana del Black-Friday: grandi sconti in arrivo, ecco come muoversi meglio

Terremoto in Emilia Romagna di ieri: “scosse profonde”, ecco le parole dell’INGV

Previsioni meteo oggi: attesa una giornata stabile ma fredda

La dislocazione del VORTICE POLARE in questo 2017, quali sono le novità rispetto agli altri anni?
La STORICA ed ECCEZIONALE ondata di FREDDO del dicembre 2009 nel Triveneto: -18°C ad Udine, -12°C a Pordenone

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti