Abruzzo: impressionante a Valle Castellana, case sepolte dalla neve, arrivata ad almeno 2 metri e mezzo! [FOTO]

Continua ad aggravarsi la situazione in Abruzzo, dove le nevicate sono proseguite anche nella notte, senza soluzione di continuità.

Purtroppo sono sempre più critiche le condizioni in cui si trovano le aree collinari della regione, specialmente nelle province di Teramo, Pescara, Chieti, le più colpite da questa eccezionale ondata di maltempo che perdura ormai da giorni. Mentre sulle coste, il problema principale è quello delle esondazioni e degli allagamenti, per via delle piogge intense e della neve che fonde al di sotto dei 400-500 metri di quota.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Fra le località più colpite in termini di neve, Valle Castellana, posta nell’entroterra teramano a circa 600 metri di quota. Qui la neve, a detta di fonti locali, ha ormai raggiunto i 2 metri e mezzo, rendendo praticamente impossibile l’uscita di casa. Molte abitazioni sono letteralmente sepolte dalla neve, e la gente del posto lamenta la totale mancanza di aiuto da parte delle istituzioni.

Ecco alcune foto che ci invia la nostra lettrice Martina De Gregoris

 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 24 Novembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Sicilia : debole scossa di terremoto oggi tra Valledolmo, Vallelunga, Mussomeli – 23 novembre 2017

Ambiente e clima: con l’alta pressione torna lo smog

NEVE in arrivo la prossima settimana su alcune regioni italiane, ecco dove…
MODELLO EUROPEO: a piccoli passi verso l’INVERNO…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti