Forte maltempo al centro Italia : disagi e uscite chiuse in autostrada tra la A24 e A25

Continua a nevicare senza sosta sulle arterie autostradali del centro Italia, segnatamente tra Marche e Abruzzo dove i quantitativi di neve stanno diventando davvero eccezionali. Forti nevicate sono in atto sulla A24 Roma-Teramo tra Valle del Salto ed il bivio per la statale 80 e sulla A25 Torano-Pescara, tra Aielli-Celano e Pratola-Peligna.

A seguito del terremoto sono state chiuse le entrate sulla A24 di Tornimparte, Assergi e San Gabriele , mentre sulla A25 sono state chiuse quelle di Magliano dei Marsi, Avezzano, Aielli, Torre dei Passeri, Scafa Alanno, Manoppello e Chieti. Si sconsiglia di percorrere la A24 e la A25 se non strettamente necessario.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Sulla A24  divieto temporaneo di circolazione per i mezzi con massa a pieno carico superiore alle 7,5 tonnellate tra Tivoli e Teramo verso Teramo e tra Teramo Castel Madama verso Roma. Divieto temporaneo di accesso per tutti i veicoli ai caselli di Torninparte e San Gabriele Sulla A25.
Divieto temporaneo di accesso per tutti i veicoli ai caselli di Magliano dei Marsi, Aielli, Pescina, Bussi Popoli, Torre dei Passeri, Scafa Alanno e Manoppello Inoltre per neve sulla viabilità ordinaria sono chiuse sulla A24 le uscite di Assergi e Colledara e sulla A25 l’uscita di Pescina. Autostrade per l’Italia raccomanda di mettersi in viaggio solo se equipaggiati di pneumatici invernali o in alternativa muniti di catene a bordo che, in caso di necessità, devono essere sempre montate in Area di Servizio, Area di Parcheggio o piazzola di sosta.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


E’ la settimana del Black-Friday: grandi sconti in arrivo, ecco come muoversi meglio

Terremoto in Emilia Romagna di ieri: “scosse profonde”, ecco le parole dell’INGV

Previsioni meteo oggi: attesa una giornata stabile ma fredda

La dislocazione del VORTICE POLARE in questo 2017, quali sono le novità rispetto agli altri anni?
La STORICA ed ECCEZIONALE ondata di FREDDO del dicembre 2009 nel Triveneto: -18°C ad Udine, -12°C a Pordenone

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti