Emergenza neve Abruzzo: valanghe, interruzioni elettriche e paesi isolati

Emergenza neve Abruzzo – A causa del protrarsi di condizioni meteorologiche instabili, continua l’emergenza in Abruzzo.

Secondo le ultime notizie giunte in redazione, sono ancora diverse le località dell’asse collinare e pedemontano in cui si registrano accumuli di neve compresi tra 1,5 e 2 metri di altezza. Mentre in alcune zone pedemontane vengono segnalati fino a 3 metri di neve. A causa della pessima qualità della neve, particolarmente umida, sono diverse le segnalazioni di crolli di capannoni e strutture più o meno deboli, numerose anche le frane e gli smottamenti. Dal punto di vista della fornitura elettrica, nonostante il grande dispiegamento di forze da parte dell’ENEL, continuano le interruzione elettriche e sono ancora migliaia le utenze senza energia elettrica. In particolar modo, a causa della mancanza di energia elettrica, sono migliaia le utenze che si trovano attualmente senza riscaldamento.

Fortunatamente, le previsioni meteorologiche, indicano un lento miglioramento a partire dalla serata. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Emergenza neve Abruzzo: valanghe, interruzioni elettriche e paesi isolati


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Piemonte : scossa di terremoto moderata avvertita a Cuneo – dati INGV

Hawaii, Kilauea inarrestabile : eruzione colpisce una barca, ferite 23 persone

Baleari : improvviso e incredibile meteotsunami colpisce Majorca e Minorca [VIDEO]

MODELLO EUROPEO: grande caldo sul Mezzogiorno, nuovi temporali nel weekend al nord
PREVISIONI METEO: uno sguardo al tempo previsto nei prossimi giorni, le ultime novità

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti