Terremoto: frana sul Monte Vettore, grosso pezzo di roccia si stacca e precipita a valle

Dopo la violenta scossa del 30 Ottobre 2016, due grandi fratture si erano formate sul Monte Vettore, sui Monti Sibillini.

Ora, un pezzo di roccia si è staccato sul versante lato Montegallo del Monte Vettore, ed è franato a valle probabilmente a causa della neve caduta abbondante nel corso delle ultime settimane. Potrebbe anche essere stata una slavina a generare il movimento franoso.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

A confermalo il di Montegallo Sergio Fabiani. “Ce ne siamo accorti stamane. E’ nettamente visibile con il binocolo – spiega -, la roccia si trovava nei pressi dell’opera di presa del consorzio idrico Ciip Vettore spa”. In relazione alle due fratture dello scorso ottobre, “quel che si vede è l’evidenza superficiale della faglia” spiega Francesco Violo, consigliere nazionale dell’Ordine dei Geologi -. La faglia si è mossa e si vede proprio in superficie quello che noi chiamiamo il ’rigetto’, ossia il gradino che si crea tra la parte di faglia che si alza e quella che si abbassa”.

Quali i pericoli? “La frattura sul Vettore di per sé è la manifestazione di quanto già accaduto. Ma va monitorata perché potrebbe generare delle instabilità del versante e provocare dunque dei movimenti franosi”. –

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


E’ la settimana del Black-Friday: grandi sconti in arrivo, ecco come muoversi meglio

Terremoto in Emilia Romagna di ieri: “scosse profonde”, ecco le parole dell’INGV

Previsioni meteo oggi: attesa una giornata stabile ma fredda

La dislocazione del VORTICE POLARE in questo 2017, quali sono le novità rispetto agli altri anni?
La STORICA ed ECCEZIONALE ondata di FREDDO del dicembre 2009 nel Triveneto: -18°C ad Udine, -12°C a Pordenone

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti