Abruzzo, notte gelida: gelate diffuse, fino a -22°C sugli altopiani interni

Nottata gelida su diverse zone del Centro Nord e in particolar modo in Abruzzo dove le temperature sono scese ben al di sotto dello zero.

Le gelate diffuse hanno interessato anche la fascia costiera dove si sono registrate minime di 0/-2°C. Mentre nelle zone interne e nelle principali valli si sono toccati facilmente i -8/10°C. Valori particolarmente rilevanti sono stati registrati in tutto l’Abruzzo interno e in particolar modo nei principali altopiani della regione. Secondo la stazione meteorologica della associazione Aquila Caput Frigoris, sul Piano delle Cinque Miglia sono stati raggiunti i -22.3°C. Non si esclude che ai Piani di Pezza, località generalmente ancor più fredda, siano stati raggiunti anche i -27/30°C.

Maggiori informazioni verranno fornite nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Abruzzo, notte gelida: gelate diffuse, fino a -22°C sugli altopiani interni

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Forti venti in Veneto nella notte: alberi abbattuti

Allerta meteo Estofex: attese grandinate e forti colpi di vento

Previsioni meteo oggi: il maltempo si sposta al Centro Sud

ULTIMISSIME: il soffio umido dell’oceano sull’Europa nel mese di marzo
News sulla prima decade di MARZO: molta PIOGGIA in arrivo sui versanti occidentali?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti