Frana sul Vettore: 30 mila metri cubi di terra e roccia si sono staccati in località Sasso Spaccato

Nella giornata di Sabato vi avevamo parlato della frana avvenuta sul Monte Vettore, nella zona di Sasso Spaccato, a seguito probabilmente di una slavina o comunque di movimenti del manto nevoso instabile (leggi qui la notizia).

Nelle ultime ore ha parlato anche la Protezione Civile: sono oltre 30 mila i metri cubi di terra e roccia che, nella notte di sabato, si sono staccati dal Monte Vettore, in località Sasso Spaccato, nel comune di Montegallo, provincia di Ascoli Piceno. La stima è stata fatta grazie a un sopralluogo avvenuto ieri dal geologo della Protezione civile Gianni Scalella, che ha sorvolato la zona a bordo di un elicottero dei carabinieri forestali. I primi dati dei rilievi sono stati trasferiti al direttore del dipartimento della Protezione civile Regione delle Marche David Piccinini e alla Dicomac di Rieti: “Con uno studio più approfondito, anche con gli esperti dell’Università di Camerino, riusciremo a definire esattamente la porzione che si è staccata e che al momento sta ostruendo la strada che porta alla sorgente Sasso Spaccato”, spiega Scalella.

Al momento, a causa delle temperature in aumento e della fase di disgelo e scioglimento della neve, il rischio slavine e frane è molto alto, per tanto non è consigliabile un intervento diretto sull’area della slavina.

Seguiranno eventuali aggiornamenti. 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Spettacolare nube iridescente avvistata a Paradian, nelle Filippine [FOTO E VIDEO]

Toscana : debole scossa di terremoto tra Montieri, Chiusdino, Monticiano [SIENA-GROSSETO]

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Venerdì 26 Maggio

Ultimissime della sera: resistenza anticiclonica prolungata nel tempo
PREVISIONI METEO: l’instabilità termoconvettiva, ecco DOVE colpirà di più nei prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti