Terremoto sull’Etna: aggiornamento ufficiale pubblicato dall’INGV

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha pubblicato un aggiornamento sullo sciame sismico che sta oggi interessando l’area etnea.

AGGIORNAMENTO ATTIVITÀ SISMICA ALL’ETNA DEL 30/01/2017 ORE 12:45

Dalle prime ore di oggi 30 gennaio 2017, uno sciame sismico composto fino ad ora (ore 12:45 L.T.) da circa 60 scosse, con magnitudo massima pari a 3.5 (ore 10:51 L.T.), sta interessando l’area del vulcano Etna, in coincidenza del suo medio versante sud-occidentale. In particolare, il volume focale coinvolto ricade tra le località di Ragalna – M. Parmentelli – M. San Leo, nell’intervallo di profondità 10-15 km.
L’attività sismica, tutt’ora in corso, non risulta accompagnata da anomalie negli altri parametri geofisici monitorati; tra questi, in particolare, l’ampiezza del tremore vulcanico si mantiene su valori stazionari medio-bassi, tipici degli ultimi mesi.
Rimane pressoché immutata, senza mostrare significative variazioni, la moderata attività esplosiva al Nuovo Cratere di SE.

Fonte: www.ct.ingv.it

Per il monitoraggio completo delle scosse, vai sulla pagina terremoto in tempo reale

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Previsioni meteo domani: perturbazione artica, attese piogge e temporali
  • Terremoto Cosenza: debole scossa tra San Basile, Morano Calabro e Castrovillari
  • Tempesta Doris si abbatte su Regno Unito: venti oltre i 150 km/h [VIDEO]
  • PREVISIONI METEO: almeno DUE passaggi PERTURBATI da qui all’esordio di marzo
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti