Lungo termine: prima decade con confluenza tra freddo e aria atlantica, poi gelo?

Lungo termine – In questo articolo andremo a cercare di individuare una linea di tendenza affidabile per i primi 15 giorni della mensilità di Febbraio.

Secondo le ultime emissioni modellistiche, nel corso di questi giorni l’Italia vedrà un crescente instabilità dovuta all’interazione sul Mediterraneo centrale di aria di origine atlantica ed aria fredda di origine continentale. Tuttavia, possiamo anche confermare che successivamente a questa fase, masse d’aria via via più fredde incominceranno ad affluire lungo le regioni del Centro Nord apportando un deciso abbassamento delle temperature e nuove nevicate.

Febbraio sembra voglia seguire la strada tracciata da Gennaio e far registrare anch’esso anomalie negative. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi giorni.

Lungo termine: prima decade con confluenza tra freddo e aria atlantica, poi gelo?


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo, ultimi aggiornamenti : neve diffusa in arrivo al Nord, sino a quote bassissime! – FOCUS

Maltempo, allerta meteo per neve e temporali. Scuole chiuse domani in alcuni comuni [ELENCO]

Maltempo Sicilia: violente grandinate fra Ragusa e Siracusa

News della sera: il modello europeo mantiene alta l’attenzione sul GELO in Europa la prossima settimana
Alla ricerca della NEVE: ecco DOVE potrebbe cadere da qui all’esordio di marzo

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti