Meteo Protezione Civile domani: peggioramento con piogge e temporali diffusi al Centro-Nord

Nella giornata di domani assisteremo al transito di una perturbazione atlantica su Nord Italia e parte del Centro, con piogge e temporali diffusi.

Previsioni meteo per Venerdì 3 Febbraio a cura della Protezione Civile:

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria, alta Toscana, Lombardia settentrionale ed orientale, Trentino, settori alpini e prealpini del Veneto e Friuli-Venezia Giulia, con quantitativi cumulati moderati, puntualmente elevati su Liguria di levante ad alta Toscana;
– sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, sul resto del nord, sulla Toscana, Sardegna, Lazio, Umbria e Campania settentrionale, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su zone orientali di Marche, Abruzzo, Molise e sulle zone ioniche di Sicilia, Calabria e Puglia meridionale, con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Nevicate: al di sopra dei 600-800m sul Piemonte meridionale; a quote superiori a 1200-1500m sui settori alpini, in calo fino a 1000 m, apporti al suolo generalmente moderati, localmente abbondanti in alta quota.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime in generale aumento, sensibile sulla pianura Padana.
Venti: forti sud-occidentali su Liguria, Toscana, Sardegna e localmente sulle restanti zone tirreniche e sulle zone ioniche, con locali raffiche di burrasca su Liguria di centro-levante, Toscana settentrionale e lungo le creste dell’Appennino centro-settentrionale.
Mari: molto mossi il Mare e Canale di Sardegna, il Mar Ligure e il Tirreno settentrionale.

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo ogggi: mediamente stabile, qualche debole pioggia al Nord

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 25 Aprile 2017 (ultimi terremoti, ora)

Potente terremoto colpisce il Cile : paura tra Santiago e Valparaiso , ma nulla di grave

Ultimissime: dopo l’instabilità spunta dal cilindro l’ipotesi ANTICICLONE
PREVISIONI METEO: l’instabilità protagonista sino ai primi di maggio

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti