Allerta meteo Calabria : temporale V-shaped nel reggino, a breve anche su Catanzaro e Crotone

Allerta meteo Calabria/ Come ampiamente previsto si è sviluppato un violento temporale V-shaped tra Canale di Sicilia e mar Ionio nel corso della notte, il quale ha fortemente coinvolto l’isola siciliana arrecando nubifragi, locali grandinate e forti colpi di vento.

Il vasto temporale V-shaped, formatosi in seno alle intense correnti meridionali fortemente instabili richiamate dalla depressione attualmente posta sul mar Tirreno,si muove verso nord-nord/est e proprio in questi minuti ha coinvolto anche il reggino dopo aver interessato per gran parte della notte e le prime ore del mattino catanese e messinese. Il temporale sta provocando piogge localmente a carattere di nubifragio, forte attività elettrica, colpi di vento e locali grandinate.
Maggiormente colpito il litorale ionico, direttamente esposto ai fenomeni temporaleschi provenienti dal mare.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Nei prossimi minuti il sistema temporalesco continuerà a muoversi molto lentamente verso nord-nord/est coinvolgendo anche gran parte della Calabria centro-settentrionale, in particolar modo catanzarese e crotonese dove potremmo assistere ai fenomeni più intensi. Prestare attenzione nelle prossime 6 – 8 ore. Dal tardo pomeriggio tempo in deciso miglioramento su gran parte della regione ad eccezione di qualche residuo piovasco ionico.

Scatto satellitare ore 10.05 – Evidente il sistema temporalesco tra Sicilia, Calabria e mar Ionio alimentato dalle miti e instabili correnti miti meridionali. Temporale in spostamento verso la Calabria centrale


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : debole scossa di terremoto a largo del siracusano [PACHINO] – dati INGV

PIEMONTE/ Vasto incendio sta colpendo la Val Susa. Fiamme e nubi di fumo a Bussoleno

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 22 ottobre 2017 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: azione ARTICA sul Mediterraneo? Le probabilità sono in aumento
LUNGO TERMINE: crescono le chances di una fase INSTABILE ARTICA, vediamo perchè.

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti