Previsioni meteo : fronte instabile verso il nord Italia, arriva la neve anche in pianura!

Previsioni Meteo/ Un nuovo fronte instabile di origine atlantica è in movimento verso il nord Italia dove attualmente i cieli si presentano diffusamente nuvolosi ma in un contesto abbastanza secco. La depressione attualmente posta sul mar Tirreno meridionale, che sta portando rovesci e temporali al centro-sud, si dirigerà ad est nelle prossime ore, mentre da ovest giungerà un nuovo debole fronte instabile che coinvolgerà grossomodo le regioni settentrionali.

Questo fronte instabile giungerà nella notte tra oggi e venerdi a partire dalle regioni del nord-ovest come Liguria e Piemonte. Grazie alla presenza di un modesto cuscino di aria fredda nei medio-bassi strati sarà possibile assistere a nevicate sparse di moderata entità sino a quote molto basse, localmente anche in pianura in Val Padana. Le nevicate interesseranno dapprima Liguria e Piemonte tra la notte e la mattinata di venerdi, dopodichè si sposteranno su Emilia, Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige.

In Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia i fiocchi bianchi scenderanno sin verso i 100/200 metri di quota, mentre su Liguria, Trentino Alto Adige e Veneto la neve scenderà solo a partire dai 400/500 metri di quota. Possibili fiocchi di neve anche a Torino e Milano.
I fenomeni non saranno di forte entità ad eccezione dei rilievi alpini oltre i 1000 metri di quota dove ci aspettiamo accumuli tra i 15 e i 25 cm.

Ancora maltempo nel week-end, tra sabato e domenica, ma l’aumento delle temperature provocherà anche un aumetno della quota neve che si riporterà oltre i 1000 metri.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Molise : tre scosse di terremoto avvertite a nord di Isernia – insiste la sequenza sismica

News della sera: FREDDO almeno sino a mercoledì 20 dicembre, poi…
Stratosfera in marcia verso un evento di forte raffreddamento: quali conseguenze sulla circolazione?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti