Maltempo in Sicilia : arriva la neve oltre 1000 metri, imbiancata Floresta sulle Madonie

Sicilia/ Il forte temporale V-shaped che nella notte e in mattinata ha attraversato gran parte della Sicilia ha provocato piogge a tratti torrenziali, locali grandinate e forti colpi di vento. Le più colpite sono state le province di Siracusa, Enna, Catania e Messina dove i fenomeni continuano ad insistere tutt’ora.

Il temporale, sviluppatosi in seno alla perturbazione atlantica centrata sul mar Tirreno, ha provocato un deciso calo delle temperature sulla Sicilia a causa dei forti moti convettivi che hanno provocato il crollo del freddo alle alte quote verso il basso. Ciò ha permesso l’arrivo della neve in montagna, oltre i 1000 metri di quota con qualche fiocco anche più in basso. L’area delle Madonie e dell’Etna sono state quelle maggiormente interessate dalla neve : oltre i 1100 metri di quota sono caduti alcuni centimetri di neve, come il caso di Floresta, nel messinese. Il piccolo centro abitato è stata rivestita da lieve manto nevoso.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 25 Novembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : ecco la perturbazione sull’italia. Tra poche ore irrompe l’aria fredda! [PREVISIONI]

Avviso di fenomeni intensi dall’Aeronautica Militare: maltempo e venti forti

Il TEMPO in SINTESI per la prossima settimana (27 nov-3 dic.)
Le ultimissime di MeteoLive: domenica torna la neve a quote basse sul nord-est!

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti