Maltempo in Sicilia : arriva la neve oltre 1000 metri, imbiancata Floresta sulle Madonie

Sicilia/ Il forte temporale V-shaped che nella notte e in mattinata ha attraversato gran parte della Sicilia ha provocato piogge a tratti torrenziali, locali grandinate e forti colpi di vento. Le più colpite sono state le province di Siracusa, Enna, Catania e Messina dove i fenomeni continuano ad insistere tutt’ora.

Il temporale, sviluppatosi in seno alla perturbazione atlantica centrata sul mar Tirreno, ha provocato un deciso calo delle temperature sulla Sicilia a causa dei forti moti convettivi che hanno provocato il crollo del freddo alle alte quote verso il basso. Ciò ha permesso l’arrivo della neve in montagna, oltre i 1000 metri di quota con qualche fiocco anche più in basso. L’area delle Madonie e dell’Etna sono state quelle maggiormente interessate dalla neve : oltre i 1100 metri di quota sono caduti alcuni centimetri di neve, come il caso di Floresta, nel messinese. Il piccolo centro abitato è stata rivestita da lieve manto nevoso.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Tempesta di grandine su Pesaro, centinaia di auto distrutte. Chicchi enormi [VIDEO]

Ultim’ora: impressionante grandinata nelle Marche, auto e vetrate distrutte a Pesaro [FOTO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 16 Luglio 2018 (ultimi terremoti, orario)

I TEMPORALI di martedi 17 luglio secondo la protezione civile
Meteo a 7 giorni: torna il bel tempo, ma nel fine settimana…

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti