Diga di Oroville, Stati Uniti: rinetrato l’allarme, le foto dei danni alla struttura

Diga di Oroville, Stati Uniti – Fortunatamente le autorità locali hanno riferito che il livello del lago di Oroville è diminuito dopo aver arrecato diverse emergenze.

Di conseguenza, i circa 200 mila abitanti evacuati sono potuti tornare nelle loro case. Lo sbarramento della diga sta reggendo e non mostra alcun segno di cedimento, mentre i due canali di scarico delle acque sono stati duramente danneggiati: una parte del canale principale è crollata e quello di emergenza, attivato per la prima volta in 50 anni, ha cominciato a cedere.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

I lavori di messa in sicurezza e stabilizzazione sono incominciati a ritmi serrati e si stima che si finirà in poco tempo. Sotto sono riportate alcune foto della situazione.


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Intensa scossa di terremoto nel mar Ionio, paura in Grecia – oggi 24 novembre 2017

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, peggioramento in arrivo

Previsioni Meteo : l’inverno inizia in anticipo. Nettamente più freddo da lunedi!

MODELLO EUROPEO: l’aria fredda ed instabile artica sull’Europa sino agli esordi di dicembre
MODELLO AMERICANO: in sintesi il tempo previsto da qui alla fine di novembre

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti