Rivenuto grosso ordigno bellico in Calabria: sarà fatto esplodere entro 144 h

Dopo le piogge degli ultimi giorni, una frana ha riportato alla luce un ordigno bellico di grosse dimensioni.

L’ordigno, di fabbricazione inglese, è stato ritrovato a Maierato, in provincia di Vibo Valentia, in località Montemarello zona lago Angitola. Dato che l’innesco è tipo chimico, l’unico modo di mettere in sicurezza la zona è quello di farlo brillare. Per le operazioni è stata allertata la compagnia guastatori di Castrovillari ed il nucleo artificieri dell’esercito. Nelle prime operazioni hanno messo in sicurezza l’area lungo un perimetro dal raggio di circa 500 metri dal punto di rinvenimento dell’ordigno.

Data la situazione, l’ordigno, dal peso di 120 kg, sarà fatto brillare entro 144  h.

Rivenuto grosso ordigno bellico in Calabria: sarà fatto esplodere entro 144 h

 

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto Toscana: lieve scossa nella zona di Castelfiorentino (Firenze)
  • Frane di Castelnuovo e Ponzano: ecco le parole degli esperti dopo il sopralluogo
  • Previsioni meteo domani: ci attende un’altra splendida giornata
  • Ultimissime della sera: fine di febbraio tra promontori d’alta pressione e fasi PERTURBATE
  • PREVISIONI METEO: standard anticiclonici sin verso fine febbraio, poi un’importante novità
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti