Pioggia e vento sull’Italia, una manna dal cielo contro smog e siccità

Pioggia, vento e un calo delle temperature interessano l’Italia in questo week end, con qualche danno riscontrato soprattutto sulle regioni settentrionali.

La perturbazione in atto sulla penisola porta però anche aspetti positivi: su tutti un miglioramento della situazione smog e anche della siccità. Veniamo infatti da un mese molto arido dal punto di vista precipitativo, come sottolinea la Coldiretti. Febbraio è stato un mese anomalo dal punto di vista climatico con la caduta di quasi 1/3 di pioggia (31%) in meno rispetto alla media. La situazione piu’ critica si registra al nord con una riduzione della pioggia, inoltre, del 78,5% a dicembre e del 56,7% a gennaio.

La pioggia e le nevicate invernali – sottolinea la Coldiretti – sono determinanti per ricostruire le riserve idriche necessarie alle piante per la ripresa vegetativa primaverile nelle campagne mentre nelle città contribuiscono insieme al vento a ridurre i livelli di inquinamento che hanno fatto scattare misure restrittive nelle principali metropoli. Siamo di fronte – precisa la Coldiretti – agli effetti dei cambiamenti climatici che si stanno manifestano con pesanti conseguenze sull’agricoltura italiana che negli ultimi dieci anni ha subito danni per 14 miliardi di euro.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 24 Aprile 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo oggi: salgono le temperature, attese massime fino a 27°C

Meteo a lungo termine: ponte del 1 Maggio con piogge e temporali?

Ultimissime della sera: appuntamento con l’instabilità fissato a fine mese
PREVISIONI METEO: il punto della situazione sul tempo di fine aprile/inizio maggio

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia: