Egitto : ritrovata statua di Ramses II nella capitale Il Cairo

I resti di una gigantesca statua sono stati ritrovati nelle acque fangose della periferia del Cairo, capitale dell’Egitto. La statua si riferisce con alta probabilità a Ramses II, faraone che regnò sull’Egitto ben 3000 anni fa.

La scoperta va attribuita ad un gruppo di archeologi egiziani e tedeschi. La statua, alta almeno otto metri, è stata ritrovata nell’area popolare di Matariya, nella zona orientale e moderna della capitale dove tanto tempo fa sorgeva la città sacra di Eliopoli dedicata al Dio Sole.Sicuramente si tratta di uno dei più importanti ritrovamenti dei tempi recenti, ma sono necessari ancora ulteriori studi sulla figura per attribuirla con certezza assoluta al faraone Ramses II, anche se al 99%,stando alle parole degli esperti, si tratta della stessa persona.

I resti di questo colosso in pietra saranno esposti molto probabilmente all’ingresso del Gran Egyptian Museum che dovrebbe essere aperto a Giza nel 2018.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 27 Giugno 2017 (ultimi terremoti, ora)

Previsioni meteo: perturbazione atlantica con temporali, nubifragi e grandinate domani su buona parte d’Italia

Moderata scossa di terremoto in Umbria, avvertita nel perugino fra Spoleto e Foligno

Quando lo SCIROCCO che infuoca PALERMO
I temporali al centro di sabato 1° luglio: aggiornamento!

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti