Spaventoso Haboob tra Arabia Saudita, Siria e Iraq – Le foto della tempesta di sabbia

Una violenta tempesta di sabbia ha colpito nella giornata di lunedi 13 marzo il deserto siriaco e a seguire anche l’Iraq e i deserti settentrionali dell’Arabia Saudita. La visibilità è improvvisata crollata in numerose città irachene a causa del sollevamento di numerose tonnellate di polvere desertica a seguito dell’innesco dei forti venti sud-occidentali.

In poche ore si è sviluppato un vasto Haboob, termine utilizzato per indicare le tempeste di sabbia del deserto, che ha attraversato centinaia di chilometri lungo l’asse Siria – Arabia Saudita.

Gli “Haboob” sono in grado di originarsi in qualsiasi tipo di area desertica, ma ovviamente la sua estensione ed intensità dipende dalla superficie del deserto in cui si verifica. Le tempeste di sabbia più maestose nascono nel deserto del Sahara data l’immensa quantità di sabbia da cui le forti correnti libecciali possono attingere.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti