Eruzione dell’Etna : continuano esplosioni e getti di gas. Piove cenere nel catanese

L’Etna continua ad eruttare come da molti mesi non accadeva. Sono oltre due giorni che il vulcano siciliano non interrompe la propria attività stromboliana caratterizzata da fontane di lava, getti di gas e cenere, boati ed esplosioni.

Una nuova esplosione ( sebbene si ipotizza anche una frana secondo gli esperti) ha interessato l’Etna nel corso del pomeriggio. La ventilazione disposta prevalentemente dai quadranti occidentali alle medio-alte quote sta trasportando la cenere rilasciata dal cratere vulcanico verso la provincia di Catania e in particolare tra le aree di Giarre e Catania. È il tratto ionico dunque ad essere maggiormente interessato dalla pioggia di cenere che sta inevitabilmente sporcando qualsiasi genere di superficie.

L’attività vulcanica nel corso del pomeriggio sta subendo una decisa accelerazione, dimostrato anche dal tremore vulcanico in forte aumento.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto Lazio: debole scossa tra Pontecorvo, Esperia e Aquino. I dati INGV

Previsioni meteo domani: primi cenni di cambiamento, si avvicina una nuova perturbazione

Meteorologia spaziale, importante scoperta: presenti onde di Rossby anche sul Sole

L’anticiclone di sponda sull’ovest Europa; quali conseguenze?
Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti