Getto di gas, fango e acqua alto 10 metri allo scoglio d’Affrica : strano fenomeno nel Tirreno

Un fenomeno alquanto insolito è stato avvistato nei pressi dello scoglio d’Affrica, piccolissima isola situata tra Pianosa e Montecristo, tra Toscana e Corsica. Il tratto di mare adiacente allo scoglio d’Affrica ha dato origine ad un fenomeno chiaramente riconducibile all’attività geologica sottomarina che ha destato particolare attenzione da parte dei naviganti.

Da sabato la navigazione a meno di 500 metri dall’isola è vietata per motivi precauzionali. Il 16 marzo alcuni pescatori hanno assistito ad enormi getti di gas e fango dalla superficie marina. Si trattava di getti alti oltre 10 metri simili a geyser che hanno molto preoccupato i pescatori dato che sono durati per molti minuti.

Dopo le dovute segnalazioni da parte dei pescatori, si sono verificati i sopralluoghi delle forze dell’ordine, dell’INGV e della capitaneria di porto. Ancora sconosciute le cause del fenomeno, ma tra le ipotesi la più scontata potrebbe essere quella di attività geologica sottomarina. Il fenomeno potrebbe essere riconducibile ai boati che spesso vengono percepiti sulle isole presenti tra la Corsica e la Toscana, sin verso l’Elba.

Nei prossimi giorni verrà fatta chiarezza sul fenomeno.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto Lazio: debole scossa tra Pontecorvo, Esperia e Aquino. I dati INGV

Previsioni meteo domani: primi cenni di cambiamento, si avvicina una nuova perturbazione

Meteorologia spaziale, importante scoperta: presenti onde di Rossby anche sul Sole

L’anticiclone di sponda sull’ovest Europa; quali conseguenze?
Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti