Basso Adriatico pieno di nebbie. Visibilità pessima in Puglia dal Gargano sino al Salento!

L’anticiclone stazionante ormai da oltre 5 giorni sul sud Italia inizia a provocare qualche disagio a causa delle fitte nebbie che avvolgono i litorali adriatici. Come spesso avviene al termine dell’inverno, vengono a formarsi le nebbie d’avvezione in mare a causa della differenza di temperatura tra l’acqua e l’aria più calda che giunge dai quadranti meridionali.

La temperatura dell’adriatico non supera i 14 °C mentre l’aria che da giorni sta giungendo dal nord Africa è molto più mite : questa massa più calda e umida scorrendo sul mare più freddo tende a condensarsi rapidamente sino a formare la nebbia sul mare ( detta nebbia d’avvezione). La nebbia poi si sposta molto lentamente verso le coste adriatiche in seno alle debolissime correnti di brezza.

Quest’oggi la situazione è decisamente peggiore rispetto ai giorni scorsi : sino a ieri notavano piccoli e sparsi banchi di nebbia a spasso per le coste abruzzesi, molisane e pugliesi, mentre oggi, con un giorno in più di anticiclone sulle spalle, si è sviluppato un enorme banco di nebbia pressocchè sull’intero basso Adriatico. La nebbia che sorvola adesso gran parte del nostro mare è visibile anche dal satellite!
La ventilazione debolissima da nord/nord-ovest permette a questo vasto banco di nebbia di ammassarsi sui litorali pugliesi dal Gargano sino al Salento, riuscendo a penetrare sin verso le zone pianeggianti interne. La visibilità è pessima dalle coste del Gargano sino al Salento, passando per Bari dove abbiamo una visibilità inferiore ai 50 metri.

Le nebbie potranno continuare ad avvolgere la Puglia adriatica anche nelle prossime ore, pertanto prestare massima attenzione alla guida.

Novità di InMeteo — PUOI  RICEVERE TUTTE LE NEWS SU METEO, TERREMOTI E TANTO ALTRO DIRETTAMENTE SU MESSENGER FACEBOOK! PROVA SUBITO QUI >>>

Vasto banco di nebbia nel mar Adriatico, visibile dal satellite nello scatto delle ore 07.30


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in Alaska : massima allerta tsunami tra Stati Uniti e Canada – Evacuazioni in atto

Valanga in Alto Adige: cento turisti bloccati in hotel. Evacuazioni in corso con elicotteri.

Fortissima scossa di terremoto nel Golfo dell’Alaska, lanciato allarme tsunami nel nord America

TEMPERATURE in Europa: quella linea sottile che divide il GELO dalla MITEZZA
Altra NEVE in arrivo da giovedì sera sulle Alpi: situazione critica!

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti