Lecce il suo barocco avvolte dalla nebbia : le suggestive foto di Paolo Laku

L’alta pressione che per oltre una settimana ha interessato la Puglia ha permesso la formazione dei classici fenomeni pugliesi di fine inverno, ovvero le nebbie marittime. L’arrivo di aria calda e umida dai quadranti meridionali, a contatto col basso Adriatico ancora abbastanza freddo, ha scatenato la condensazione dell’umidità sino a formare vasti banchi di nebbia in mare.

Si tratta della nebbia d’avvezione ed è un fenomeno tipico dei nostri mari in presenza di alta pressione. Queste nebbie, in balia delle deboli correnti di brezza, tendono a muoversi verso le coste e le pianure pugliesi riducendo drasticamente la visibilità.
Anche Lecce è stata avvolta dalle nebbie negli ultimi giorni, le quali hanno regalato uno scenario davvero suggestivo.
Atmosfera surreale nella città salentina : dalla statua di Sant’Oronzo all’anfiteatro romano, passando per gli archi cittadini, i principali monumenti del capoluogo salentino sono stati avvolti da una fitta coltre nebbiosa.
Suggestivi gli scatti di Paolo Laku, fotografo leccese che ha immortalato il capoluogo salentino alle prese con la nebbia :

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Gelo siderale in Siberia : sfiorati i -50°C, nei prossimi giorni termometro ancora più giù!

Conferenza sul Clima: nasce l’alleanza per lo stop al CARBONE

Umbria : scossa di terremoto lieve nella zona di Norcia, avvertita – dati INGV

MODELLO EUROPEO: in marcia verso le piogge di fine mese
PREVISIONI METEO: aria ARTICA sull’Europa entro il termine di novembre?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti