Ciclone Debbie devasta il Queensland, venti fino a 263 km/h [VIDEO]

Il ciclone Debbie continua a flagellare l’Australia con piogge battenti e venti tempestosi, ampiamente previsti nei giorni scorsi. La regione del Queensland è quella maggiormente colpita dal maltempo dopo le isole turistiche Whitsundays.

I venti della tempesta hanno raggiunto i 263 km/h nel momento in cui l’occhio del ciclone, dal diametro di 50 km, ha effettuato il landfall sulla costa alle 03.00 italiane di oggi. A seguire l’intensità del tifone è scesa sino alla categoria 3 con venti a 220 km/h. Il vortice ciclonico ha causato piogge torrenziali diffuse con accumuli superiori ai 500 mm. Vaste le aree letteralmente inondate del Queensland.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Il maltempo ha causato un ferito, attualmente in gravi condizioni dopo il crollo di un muro. Tuttavia un quadro vero e proprio dei feriti e dei danni potrà essere valutato domattina. “Vedremo l’impatto del ciclone per i prossimi tre-cinque giorni mentre avanza verso sud lungo la costa”, ha detto in una conferenza stampa la premier del Queensland Annastacia Palaszczuk.

Video registrato durante la tempesta nel Queensland :


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo Puglia : venti fortissimi e mareggiate violente, danneggiato il lungomare di Bari

Meteo didattica: il motore dell’atmosfera, la circolazione globale

Maltempo in Puglia : risveglio da pieno inverno. Tramontana furiosa in atto. Come proseguirà?

La storica nevicata di Halloween a New York il 29 ottobre 2011!
ULTIMISSIME METEO: le 5 cose da sapere ASSOLUTAMENTE

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti