Puglia : muretti a secco candidati a diventare patrimonio dell’Unesco

Gli storici muretti a secco, vero e proprio simbolo dei paesaggi pugliesi del Salento e della Valle d’Itria, oltre che della Campania e delle Cinque Terre, potrebbero diventare presto patrimonio dell’Unesco. La candidatura è stata lanciata dall’Italia, che ha indicato i muretti a secco tra i tesori del nostro territorio da tutelare ad ogni costo.

Questi muretti storici, utilizzati nei secoli per dividere gli appezzamenti dei terreni, saranno presentati all’Unesco nei prossimi mesi, dopodichè cominceranno i sopralluoghi della sua commissione nelle aree del Salento che saranno indicate dall’Italia. La decisione definitiva arriverà nel 2019.
Dunque l’elenco dei patrimoni dell’umanità presenti in Puglia e Basilicata potrebbe allungarsi : i muretti a secco andrebbero ad aggiungersi a Castel del Monte, i Trulli di Alberobello, il santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo ( FG) e i vicini Sassi di Matera.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 26 Luglio 2017 (ultimi terremoti, ora)

Previsioni meteo: in arrivo una grande ondata di calore sull’Italia, fino a 40 gradi e oltre

Devastante incendio in Costa Azzurra: evacuate 10.000 persone in zona turistica

Mare CALDO: quali pericoli nasconde?
TEMPORALI: week-end un po’ IRREQUIETO al NORD

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti