Ultime notizie: esplosione in metro a San Pietroburgo, ci sono vittime

Aggiornamento ore 15.20 – Una esplosione nella metropolitana nel tunnel tra due stazioni ha causato 10 morti e 50 feriti tra cui diversi bambini. La deflagrazione è avvenuta tra la fermata di Sennaya e quella del Tekhnologichesky Institut ed è stata causata  – secondo quanto riporta Interfax – da ordigni artigianali con circa 200-300 grammi di tritolo. I feriti sono stati colpiti, secondo i media, dagli oggetti contundenti presumibilmente contenuti nell’ordigno esploso.


Aggiornamento ore 14.30 – Due esplosioni sono avvenute nella linea blu della metropolitana di San Pietroburgo. Almeno 10 i morti. Lo riportano diversi media russi. Gli scoppi si sarebbero verificati all’interno dei vagoni. Non è chiaro al momento quale siano le cause delle esplosioni.

Su alcune foto pubblicate sui social media si vedono dei vagoni della metro sventrati e corpi sulle banchine. Una prima esplosione c’è stata nelle stazioni di Sennaya Ploshchad e Sadovaya, mentre una seconda si è verificata in un vagone alla stazione del Tekhnologicheskiy Institut. Sette fermate sono state chiuse e sono in corso le operazioni di evacuazione.


E’ notizia di pochi minuti fa quella di una forte esplosione avvenuta nella tarda mattinata di oggi nella metropolitana di San Pietroburgo, in Russia.

L’eslposione sarebbe avvenuta all’interno di un vagone della metrapolitana e avrebbe provocato diversi morti e feriti. Un primo bilancio, ancora tutto da definire, parla di 3 vittime e numerosi feriti. Lo scoppio è avvenuto alla fermata di Sennaya Ploshchad: le immagini postate dai testimoni sui social media ritraggono un vagone on le porte sventrate dall’esplosione. In atto i soccorsi.

 

 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Scosse di terremoto sull’Etna: sisma avverto dalla popolazione nel catanese

Forte boato avvertito a Cassino: movimenti delle falde acquifere la causa

Emilia Romagna: leggera scossa di terremoto vicino Modena

Weekend di CRESCENTE INSTABILITA’ sulle regioni settentrionali, FORTI TEMPORALI e CALO TERMICO la prossima settimana
I TEMPORALI di DOMENICA 25 secondo la PROTEZIONE CIVILE

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti