Terremoto moderato in Calabria : scuotimento nella Valle dei Crati ( Cosenza ) – la shakemap

Una moderata scossa di terremoto è avvenuta nella serata di mercoledi 5 aprile nel cosentino, esattamente alle 21.17.

Dai sismografi dell’INGV è emersa la magnitudo 3.1 sulla scala richter, valore non altissimo ma sufficiente per far percepire la scossa distintamente nell’area epicentrale del sisma. L’ipocentro è stato fissato a 10 km di profondità, mentre l’epicentro è stato localizzato su Luzzi, circa 30 km a nord di Cosenza. Sisma percepito con tremori e boati durati alcuni istanti all’epicentro. Tremori più deboli avvertiti a Cosenza.

Dalla shakemap elaborata dall’INGV è evidente l’espansione dell’onda sismica nella Valle dei Crati sin verso Cosenza, dove lo scuotimento è stato percepito in maniera lieve dalla popolazione. Naturalmente non ci sono danni a cose o persone.
L’area interessatra da questa scossa è una delle più pericolose d’Italia, dove il rischio sismico è elevatissimo, come evidente dalla seconda immagine in allegato.

shakemap INGV – lo scuotimento sismico

 

Rischio sismico sulla Calabria centro-settentrionale – Elaborazione INGV

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Grecia : nuova scossa di terremoto oltre il quarto grado nello Ionio. Epicentro su Zante

Lazio : avvertita debole scossa di terremoto a Viterbo [dati INGV]

Emilia : violento temporale nel modenese, forti venti a Sassuolo, caduti diversi alberi

Ultimissime della sera: uno sguardo al tempo di luglio, cosa succederà?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti