Siccità al Nord Italia: laghi e fiumi in secca, coltivatori in difficoltà

Siccità al Nord Italia – Dopo un Autunno avido di precipitazioni e un’Inverno secco, la situazione nel Nord Est italiano incomincia a farsi pesante.

Tra le regioni maggiormente colpite, troviamo il Veneto. La regione sta per dichiarare lo stato di crisi. Qui la portata d’acqua dell’Adige dovrebbe essere di 80 metri cubi d’acqua al secondo, ma attualmente si registrano valori attorno i 37. Anche il livello del Po in Lombardia fa registrare un deciso calo della portata, secondo le ultime rilevazioni, il livello di adesso corrisponde a quello di Giugno del 2016. Inoltre, nelle zone vicine alle coste, a causa delle maree, l’acqua salata risale i corsi dei fiumi e rende le coltivazioni ancora più difficili.

A livello meteorologico non si intravedono grosse variazioni del patterm meteorologico. Maggiori informazioni verranno fornite nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Siccità al Nord Italia: laghi e fiumi in secca, coltivatori in difficoltà


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Vento forte: si ribalta camion nelle Marche, sulla Fabriano-Sassoferrato

Meteo Protezione Civile domani: molte nubi, piogge, e venti di burrasca!

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 16 Gennaio 2018 (ultimi terremoti, orario)

ANALISI MODELLI: sulla linea di confine tra autunno ed inverno, ma…
Meteo a 7 giorni: sfuriata dell’aria fredda nel fine settimana, NEVE a bassa quota in Appennino

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti