NASA : asteroide 2015 JO25 “sfiorerà” la Terra mercoledi 19 Aprile 2017

SPAZIO/ Mercoledi 19 aprile 2017, esattamente tra una settimana, è atteso il transito di un asteroide di discrete dimensioni a distanza “ravvicinata” con la Terra. Naturalmente parliamo in termini galattici, dove le parole “vicino” e “lontano” quasi perdono significato.

L’asteroide, lungo circa 650 metri, è stato denominato “2014 JO25” : dal nome si può facilmente intuire l’anno della sua scoperta ad opera degli astronomi del “Catalina Sky Survey”, in Arizona. Esso transiterà a circa 1.8 milioni di chilometri dal nostro pianeta, circa 4.6 volte la distanza che ci separa dalla Luna. Secondo la NASA non c’è alcuna possibilità di collisione col nostro pianeta.

L’asteroide è da tre anni oggetto di studio da parte degli studiosi : è stato scoperto che possiede una superficie con un potere riflettente doppio rispetto a quella della Luna. L’incontro ravvicinato del 19 aprile sarà un’ottima occasione per poterlo osservare e studiare con maggior cura, soprattutto perchè si tratta del passaggio più ravvicinato degli ultimi 400 anni.

Stando alle indicazioni della NASA si muoverà verso il nostro pianeta dalla direzione del Sole e sarà visibile tramite telescopio durante le ore notturne tra il 19 e il 21 aprile per poi scomparire.

immagine di repertorio


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Instabilità su molte regioni almeno sino alla Vigilia di Natale, spesso anche FREDDO
Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti