Previsioni Meteo : colpo di scena dopo Pasquetta! Arrivano freddo e neve a quote basse?

Previsioni Meteo/ Deciso cambio di passo dei modelli matematici per la prossima settimana, esattamente per i giorni successivi a Pasquetta. A quanto pare l’inverno non ha ancora esaurito del tutto le sue cartucce e potrebbe dimostrarcelo tra mercoledi 19 e venerdi 21 con una poderosa irruzione artica decisamente fredda considerando che ci troviamo nel cuore di Aprile.

Al momento si parla solo di tendenze data la distanza temporale, però non si tratta di ipotesi campate in aria, bensì di una situazione con buone percentuali di riuscita. Già in queste ore stiamo assistendo alla formazione di un discreto serbatoio gelido sull’Europa nord-orientale, mentre l’anticiclone delle Azzorre va via via rinforzandosi sull’Atlantico centro-orientale.

Nel corso dei prossimi giorni, esattamente tra Pasqua e Pasquetta, assisteremo ad un ulteriore irrobustimento dell’alta pressione azzorriana con annessa erezione verso la penisola scandinava, seppur per poche ore. Tanto quanto basta per far scivolare sul bordo orientale dell’azzorriano una notevole saccatura di aria molto fredda di origine artica che andrebbe poi ad interagire col Mediterraneo.

Stando agli ultimissimi aggiornamenti dei modelli matematici l’incursione fredda potrebbe raggiungere l’Italia a partire da martedi 18, subito dopo pasquetta, per poi persistere sull’Italia sino a venerdi : impossibile dire al momento quali saranno le regioni più coinvolte dal freddo e dal maltempo, ma è probabile che saranno quelle adriatiche ad osservare più direttamente gli effetti di un vero e proprio colpo di coda invernale. Oltre al freddo torneranno temporali, piogge e anche nevicate sino a quote basse su Alpi e Appennini.

Naturalmente per il momento nulla è certo data la distanza temporale. Seguiteci nei prossimi importanti aggiornamenti!

Elaborazione meteo per giovedi 20 aprile del modello matematico GFS —
Temperature a 850 hpa (circa 1400 metri di altezza) : valori tra i -2/-4°C sull’Italia centro settentrionale con picchi di -8 °C sulle Alpi. Temperature pienamente invernali.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Grecia : nuova scossa di terremoto oltre il quarto grado nello Ionio. Epicentro su Zante

Lazio : avvertita debole scossa di terremoto a Viterbo [dati INGV]

Emilia : violento temporale nel modenese, forti venti a Sassuolo, caduti diversi alberi

Ultimissime della sera: uno sguardo al tempo di luglio, cosa succederà?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti