Terremoto Emilia : scossa avvertita nella notte nel modenese – primi dati INGV

Una scossa di terremoto di moderata entità è stata ben avvertita nella pianura padana emiliana  oggi 13 aprile 2017 alle 00.42.

Stando ai primi dati che giungono dai sismografi dell’INGV si è trattato di un sisma di magnitudo 2.7 sulla scala richter con ipocentro fissato a circa 5 km di profondità.
Epicentro individuato esattamente nel modenese, su Finale Emilia dove sono stati ben avvertiti tremori e boati per alcuni istanti. Paura e apprensione nell’area dell’epicentro dove in molti sono stati svegliati dal sisma. Non ci sono danni a cose o persone.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Ecco i centri abitati nel raggio di 20 km :

Comune Prov Dist Pop Cum Pop
Finale Emilia MO 3 15699 15699
Bondeno FE 11 14655 30354
Sant’Agostino FE 11 6853 37207
San Felice sul Panaro MO 12 10900 48107
Mirabello FE 14 3266 51373
Camposanto MO 14 3201 54574
Felonica MN 15 1359 55933
Cento FE 15 35686 91619
Ficarolo RO 15 2438 94057
Calto RO 16 743 94800
Sermide MN 16 6189 100989
Pieve di Cento BO 16 7019 108008
Vigarano Mainarda FE 17 7694 115702
Medolla MO 17 6308 122010
Galliera BO 17 5439 127449
Salara RO 18 1160 128609
Castelmassa RO 18 4252 132861
Mirandola MO 18 23875 156736
Magnacavallo MN 18 1561 158297
Gaiba RO 18 1063 159360
Ceneselli RO 18 1719 161079
Castelnovo Bariano RO 19 2762 163841
Poggio Renatico FE 19 9852 173693
Poggio Rusco MN 19 6625 180318
Crevalcore BO 19 13465 193783
San Pietro in Casale BO 20 12202 205985
Castello d’Argile BO 20 6550 212535

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : debole scossa di terremoto a largo del siracusano [PACHINO] – dati INGV

PIEMONTE/ Vasto incendio sta colpendo la Val Susa. Fiamme e nubi di fumo a Bussoleno

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 22 ottobre 2017 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: azione ARTICA sul Mediterraneo? Le probabilità sono in aumento
LUNGO TERMINE: crescono le chances di una fase INSTABILE ARTICA, vediamo perchè.

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti