Nuova Zelanda : massima allerta per il ciclone Cook

Il ciclone Cook sta suscitando particolare preoccupzione in Nuova Zelanda, tanto che il servizio meteorologico nazionale l’ha classificato come il più potente degli ultimi 50 anni.

Il profondo ciclone sta già portando effetti notevoli sulla Nuova Zelanda ma il clou è atteso nelle prossime ore con raffiche di vento superiori ai 150-160 km/h, piogge torrenziali, grandinate e ingenti inondazioni specie lungo i settori costieri.
Le autorità hanno evacuato  diversi centri abitati della regione di Taurangi

Le autorità località hanno già provveduto all’evacuazione della regione di Taurangi, mentre la città di Edgecumbe è già stata fortemente colpita da pesanti inondazioni. Numerose abitazioni sono rimaste senza elettricità e tantissimi pian terreni sono stati allagati.
Numerosi voli aerei potranno subire ritardi o essere totalmente cancellati. Al momento sposti i voli per e da Taurangi.

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo: da Mercoledì nuovo intenso peggioramento, attesi temporali e grandinate

Abruzzo: riprende lo sciame sismico di Pizzoli, numerose scosse negli ultimi giorni

Terremoto Emilia: debole scossa tra Bodeno, Sant’Agostino e Finale Emila (dati INGV)

Tra venerdì e sabato nuova NETTA diminuzione delle temperature al nord!
Uno sguardo al nord Africa con l’ITCZ: il ‘gobbo’ per il momento non dovrebbe nuocere…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti