Astronomia: arriva lo sciame delle Liridi, occhi all’insù fino al 28 Aprile

Astronomia – La Terra è già entrata nella nube delle Liridi già da circa metà Aprile ma il picco è atteso proprio nei prossimi giorni per poi decadere attorno al 28 Aprile.

Le Liridi sono uno sciame meteorico attivo dal 15 aprile al 28 aprile di ogni anno. Il radiante è localizzato nella costellazione della Lira. La sua sigla internazionale è LYR. Lo sciame è stato originato dalla cometa C/1861 G1 (cometa Thatcher), che ha un periodo di ritorno di oltre 400 anni. Non si tratta di uno sciame particolarmente ricco ed appariscente ma può regalare comunque emozioni.

Il momento migliore per godere questo fenomeno è prima dell’alba, in questa fase, se siete fortunati, si possono scorgere fino ad un massimo di 20 meteore all’ora. Fortunatamente, dopo il maltempo di questi giorni, i cieli risulteranno sereni almeno fino a Martedì 25 Aprile.

Astronomia: arriva lo sciame delle Liridi, occhi all’insu fino al 28 Aprile

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto oggi: scossa leggera ma avvertita in Romagna, nella zona di Faenza

Meteo Protezione Civile: domani instabilità in aumento

Crollo sull’Everest: il famoso Hillary Step non c’è più

ANTICICLONE sul Mediterraneo: ecco le regioni più interessate
Non solo 2003, chi si ricorda dell’estate del 2009 in Piemonte?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti