Maltempo : entra l’aria fredda! Crollo della quota neve al nord. Splendide nevicate sulle Alpi

Una vasta saccatura fresca di origine artica sta coinvolgendo gran parte dell’Europa centrale sino a lambire la nostra penisola dove sta comportando non pochi disagi a causa delle piogge localmente rilevanti. Fortemente coinvolto il nord-est dove le umide correnti libecciali vanno ad interagire con la particolare morfologia del territorio dispensando piogge diffuse e forti.

Nelle ultime ore la saccatura si è pian piano mossa verso est favorendo l’ingresso di aria molto più fredda alle quote sulle regioni settentrionali. Con l’ingresso del freddo ( di chiaro stampo invernale) si è verificato il contemporaneo crollo della quota neve su tutti i rilievi alpini e prealpini. In Lombardia nevica fno a 800 metri di quota, con isolate comparse sin verso i 500 metri nel varesotto (imbiancata Valganna).Tra Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia la neve sta facendo la sua comparsa oltre gli 800/900 metri di quota.
Le nevicate proseguiranno sino a stasera e potranno scendere ulteriormente di quota sino a raggiungere i 600/700 metri sul nord-est grazie all’ulteriore ingresso di aria fredda da nord. Domani tornerà il Sole ovunque.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 19 Aprile 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo Italia : ancora locali temporali oggi, temperature oltre 25°C in diverse città!

Meteo Protezione Civile: domani ancora qualche temporale al Sud Italia

Meteo 25 aprile: che CALDO su molte regioni!
MODELLO EUROPEO: lento calo della pressione durante la settimana prossima…

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti