Tornado fra Emilia Romagna e Veneto: edifici distrutti e danni ingenti ad attività agricole [VIDEO]

Nella seconda parte della giornata di Giovedì forte maltempo ha colpito il Nord-Est.

Nella zona di confine fra Emilia Romagna e Veneto (province di Ferrara-Rovigo), un temporale, evoluto in una supercella munita di mesociclone (rotazione d’aria), ha provocato la formazione di un tornado (o tromba d’aria), che seppur in maniera locale, ha provocato danni ingenti. 

Le zone più colpite dal fenomeno sono state quelle tra Cologna e Alberone di Ro. 

Ecco un video da Alberone, diffuso su facebook da Gabriele Mantovani, che mostra delle strutture sventrate e distrutte dalla forza del vento, che ha superato i 120-130 km/h. Ad essere particolarmente colpito il fienile dell’azienda agricola Zaghi che è stato letteralmente scoperchiato con i pannelli fotovoltaici che sono volati a 150 metri di distanza. Distrutte le piante da frutto di un’azienda della zona mentre la potenza della tromba d’aria ha messo al tappeto le otto serre dell’azienda Mantovani.

Se non visualizzi il video, clicca qui

Fortunatamente il centro abitato di Crespino è stato solo sfiorato dalla tromba d’aria, ma le strutture del campo sportivo e i tetti delle abitazioni vicine sono stati danneggiati. Un grande albero è stato divelto ed è caduto sulla recinzione del campo abbattendola. La porte e le panchine del campo sono volate via.

Il vice sindaco di Berra, Filippo Barbieri, ha espresso solidarietà a nome dell’amministrazione comunale alle attività colpite. I danni sono abbastanza ingenti ma ancora da quantificare con precisione. Guarda le foto >>


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Puglia : crollo delle temperature di 10°C! Ritornano piogge e temporali?

Previsioni meteo, domani crollo termico al centro-sud! Arrivano anche i temporali

Ultim’ora: devastante incendio in Molise, chiuse autostrada e ferrovia, evacuata la FIAT di Termoli

MODELLO EUROPEO: il ritorno dell’alta pressione entro fine mese, tuttavia…
PREVISIONI METEO: qualche giorno in compagnia di temperature più gradevoli, poi il rinforzo dell’alta pressione

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti