Allerta meteo: venti molto forti al Sud, previste mareggiate

Intensi venti di scirocco si sono attivati lungo le regioni meridionali a causa della veloce risalita dal Nord Africa di una massa d’aria calda.

Nelle prossime ore, questi venti andranno anche rinforzandosi, specialmente fra settori ionici e Puglia e sulla Sicilia. La Protezione Civile ha emesso anche un’allerta meteo, che vi riportiamo di seguito:

Correnti sud–occidentali in quota sul Paese, determineranno un deciso rinforzo della ventilazione dai quadranti meridionali, in particolare su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia ed un generale aumento delle temperature al centro-sud.
Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

L’avviso prevede dal primo mattino di oggi, giovedì 11 maggio, venti forti dai quadranti meridionali, con rinforzi di burrasca sulla Sicilia, in rapida estensione a Calabria, Basilicata e Puglia. Raffiche fino a burrasca forte e tempesta sulla Sicilia settentrionale. Si prevedono altresì mareggiate lungo le coste esposte.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo.

L’intensa ventilazione meridionale si attenuerà già da domani, quando avremo però ancora raffiche a tratti intense sulla Puglia centro-meridionale. Per le previsioni meteo più dettagliate consulta il nostro sito


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Ultimissime della sera: nuova ondata di FREDDO pronta a colpire la nostra penisola, poi…
Prima la pioggia, poi un CALO TERMICO in attesa di un Natale ancora INCERTO

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti