Stati Uniti : tempeste di neve tardive sulle Montagne Rocciose tra Colorado e Wyoming

Fortissime nevicate si sono verificate nel corso degli ultimi giorni negli USA, in particolare tra gli stati americani del Colorado e del Wyoming. L’area delle Montagne Rocciose è stata quella maggiormente colpita, dove la neve si è spinta sino a quote basse per il periodo.

La zona di Denver è stata interessata da una nevicata storica, dove l’ultimo evento nevoso tardivo di maggio si è verificato ben 43 anni fa. L’aeroporto nazionale di Denver ha registrato numerosi disagi a causa delle tempeste di neve, che hanno depositato al suolo oltre mezzo metro di manto nevoso. La neve si è spinta sin nel nord-est del Nevada, ma è il wyoming lo Stato maggiormente colpito : dopo gli ultimi rilevamenti è ormai accertato che il manto nevoso in più punti ha superato i 2 metri di spessore!

Nella giornata di giovedi nel parco nazionale delle Montagne Rocciose sono caduti ben 61 cm di neve fresca, costringendo alla chiusura di tutte le strade dell’area orientale del parco. La TWC ha riferito che la tempesta ha causato molti incidenti stradali lungo la Interstate 25 e alcune zone della U.S.36 e U.S.287 nel nord del Colorado. La I-80 nel sud-est del Wyoming è rimasta chiusa anche giovedì mattina in entrambe le direzioni tra Cheyenne e Laramie a causa delle pericolose condizioni atmosferiche per chi era alla guida. Su Denver la giornata più critica è stata quella di venerdi 19 dove la nevicata è risultata copiosa e duratura.

Ora il tempo tornerà lentamente alla normalità, ma questo evento storico resterà senza dubbio negli annali degli USA, come una delle più tardine nevicate a memoria d’uomo.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Italia oggi – Ancora forti temporali al nord e Toscana, oltre 40°C al sud!

Friuli VG : forte maltempo nella notte, nubifragi su Trieste e in Istria

Previsioni meteo domani : più fresco e temporali al nord, insiste il gran caldo al sud!

Instabilità sempre in agguato al nord, localmente anche al centro, caldo al sud
L’intenso passaggio PERTURBATO di fine giugno e le sue conseguenze sulla circolazione atmosferica a LUNGO TERMINE

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti