Attentato terroristico a Manchester durante concerto: numerosi morti e feriti [ultime notizie]

Nuovo attacco terroristico nel Regno Unito.

Una violenta esplosione è avvenuta al termine di un concerto nella tarda serata di ieri all’Arena di Manchester, dove si stava esibendo Ariana Grande.

Il bilancio delle vittime è grave: almeno 22 morti (fra cui alcuni bambini) e 59 persone ferite. Si tratta del peggiore attacco nel Paese dal 2005. Il chief Constable Ian Hopkins ha confermato in seguito all’accaduto che si è trattato di un attentato terroristico, aggiungendo che l’autore della strage è morto e che aveva «un ordigno rudimentale che ha causato la tragedia». L’uomo, secondo la polizia, avrebbe agito da solo, ma si sta indagando per verificare se avesse alle spalle una rete di complici.

 

La struttura, la più grande arena indoor d’Europa, con una capienza di oltre 21.000 posti, era affollata soprattutto di giovani e giovanissimi. In un primo momento si è parlato di due o più boati, poi è stata confermata una sola deflagrazione, avvenuta alle le 22.33 locali nella zona del foyer, non lontano dalle biglietterie, subito fuori dall’area degli spalti.

Misure di sicurezza rafforzate sul sistema di trasporti britannico: treni ferroviari e della metro saranno sottoposti a speciali misure di prevenzione e i pendolari dovranno probabilmente attendersi ritardi, ha fatto sapere un responsabile della polizia di Trasporto britannico.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Vento forte in Umbria: vigili del fuoco in azione nella provincia di Perugia

Violenta mareggiata a Livorno: le onde invadono la strada [VIDEO]

Maltempo in Calabria: danni a Catanzaro per le forti raffiche di vento

Il microclima sconvolto: cosi’ l’uomo ha cancellato NEBBIA, freddo e NEVE…
Il ‘BLOCKING’ va ancora di moda? (Tornerà ad aiutare l’inverno?)

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti