Previsioni meteo prossimi giorni: confermati i temporali, anche violenti

L’alta pressione che da molti giorni staziona sulla nostra penisola, verrà minata nei prossimi giorni da impulsi perturbati atlantici.

Saranno soprattutto le regioni settentrionali ad essere esposte all’instabilità, risultando più vicine alla vasta area depressionaria che agirà fra Gran Bretagna ed Europa centrale.

I modelli matematici odierni, dopo tentennamenti nelle ultime uscite, mostrano una fase di forte instabilità proprio sul Nord Italia, con parziale interessamento però anche del centro-sud, nei prossimi giorni.

Nella giornata di domani (Domenica) avremo un primo peggioramento che coinvolgerà esclusivamente le regioni del Nord, inizialmente il Nord-Ovest, poi anche il Nord-Est soprattutto fra pomeriggio e serata, comprese le pianure. Mentr al centro-sud il tempo resterà complessivamente stabile e soleggiato. Localmente le precipitazioni assumeranno carattere di forte intensità e i temporali saranno frequenti.

A seguire, Lunedì, avremo ancora temporali diffusi al Nord, con precipitazioni di forte intensità soprattutto al Nord-Ovest, fra Piemonte e Lombardia (specie alpi-prealpi, alte pianure). Qualche rovescio interesserà anche il centro-sud, per lo più le zone interne appenniniche.

Martedì potremmo assistere all’ingresso di una bassa pressione meglio strutturata, in grado di apportare piogge e temporali anche di forte intensità, con fenomeni localmente violenti (grandinate e forti raffiche di vento), in particolare su Lombardia, Triveneto, ma con probabile coinvolgimento anche del Centro.

Tutto ciò in un contesto termico che risulterà più stabile al centro-sud, dove avremo ancora un clima piuttosto caldo, mentre al Nord sarà decisamente diverso dai giorni scorsi, poichè l’aria fresca in ingresso da Ovest e l’instabilità faranno calare sensibilmente le temperature.

 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Esplosione a impianto gas Baumgarten in Austria: feriti e un morto. Interrotte forniture Italia.

Sicilia : debole scossa di terremoto tra Sant’Agata di Militello, Capo d’Orlando, Torrenova – dati INGV

Spaventoso alluvione in Emilia : Lentigione sommersa dall’acqua, gente sui tetti [VIDEO]

GROSSO alla RADIO: ‘Dal fine settimana torna il freddo…’

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti