Previsioni meteo oggi : aumentano caldo e afa, occhio ai forti temporali al nord!

Meteo Italia oggi / L’alta pressione nord africana giunta sul Mediterraneo centrale andrà ulteriormente rafforzandosi nel corso della giornata odierna su tutto il centro-sud Italia. Lieve flessione della struttura anticiclone attesa al nord, dove si intrufoleranno deboli correnti fresche alle alte quote che risulteranno determinanti per la formazione di forti temporali di calore.

NORD  – Mattinata stabile e calda caratterizzata dal transito di innocui ammassi nuvolosi. Nel pomeriggio temporali in formazione specie sui settori alpini e prealpini, dal Piemonte sino al Friuli. Temporali sparsi anche in pianura Padana. Localmente i fenomeni potranno risultare violenti, ovvero caratterizzati da grandinate, piogge a carattere di nubifragio e forti colpi di vento.
Stando agli ultimissimi aggiornamenti dei modelli matematici le aree più a rischio fenomeni intensi saranno torinese, vercellese, mantovano, cremonese, veneziano, padovano e gran parte dell’Emilia dal piacentino sino al ferrarese/bolognese). Il tutto tra le ore 16.00 e la tarda serata. Temporali forti tra tarda serata e le ore notturne anche sulla Lombardia centro-orientale l’area del Garda.  Massime fino a 30/32 °C tra basso Piemonte, Lombardia ed Emilia.

CENTRO – Giornata nel complesso calda e stabile. Qualche locale temporale si svilupperà nel pomeriggio sull’Appennino settentrionale. Temperature massime fino a 32/33 °C nell’entroterra marchigiano ed abruzzese. Massime fino a 35 °C in Sardegna.

SUD – Tanto Sole e gran caldo per l’intera giornata. Nessun rischio di piogge o temporali. Massime fino a 35 °C nelle zone interne della Puglia ( foggiano, barese, leccese) e nell’interno catanese ( Sicilia ). Altrove valori tra 28 e 33 °C.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Veneto: mostruosa grandinata si abbatte fra vicentino e trevigiano, chicchi fino a 10 cm!

24 Giugno: devastante grandinata in Val Sarentino (Alto Adige)

Ultim’ora: violento MCS in atto al Nord Italia, oltre 50.000 fulmini registrati!

Ultimissime della sera: CONFERMATO importante passaggio PERTURBATO la prossima settimana
La depressione ‘frena’ la sua avanzata nel Mediterraneo: ecco le conseguenze sul suolo italiano

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti