Violento terremoto in Guatemala : danni, crolli e un ferito

Arrivano le prime immagini dal Guatemala, colpito questa mattina, esattamente alle 09.29 italiane ( corrispondenti alle 01.29 di notte all’epicentro), da un forte terremoto di magnitudo 6.9 sulla scala richter.

Il sisma è avvenuto fortunatamente ad una profondità di circa 94 km, permettendo alle onde sismiche di perdere parte della loro forza e non risultare distruttive. L’epicentro del sisma è stato localizzato su terraferma, esattamente tra le città di Tejutla e San Marcos, nel Guatemala occidentale. Nonostante l’ipocentro molto profondo, il sisma è riuscito a provocare danni e crolli parziali come potete osservare dalle immagini appena arrivate dalle località dell’epicentro. Stando alle ultime notizie non ci sarebbero vittime ma solo un ferito. La scossa è avvenuta a circa 5 km nord-nordest da San Pablo, molto vicino alla frontiera con la regione messicana del Chiapas.

Il terremoto è stato fortemente avvertito in un raggio di oltre 1400 km, includendo non solo l’intero Guatemala ma anche Paesi limitrofi come Belize, Honduras, Nicaragua e tutto il Messico centro-meridionale.

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Maltempo: esonda fiume Nera in Umbria

NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….
MALTEMPO: nuovo impulso instabile tra lunedi e martedì sulla Sardegna…e non solo

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti