Meteo Protezione Civile: ancora instabilità domani, 29 Giugno

Ancora condizioni di instabilità previste per domani, sulle regioni centro-settentrionali, specialmente nella prima parte di giornata.

Ecco il bollettino meteo della Protezione Civile:

Previsioni meteo Giovedì 29 Giugno 2017

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte settentrionale, Lombardia, Trentino, rilievi del Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria di Levante, Alta Toscana ed Appennino emiliano, con quantitativi cumulati moderati, puntualmente elevati su Alpi piemontesi e lombarde e sul Friuli Venezia Giulia;
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Valle d’Aosta, Piemonte centrale, Alto Adige, resto di Veneto, Emilia-Romagna e Toscana e su Umbria, Lazio, settori settentrionali ed occidentali di Marche e Sardegna, settori occidentali di Abruzzo e Molise, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: minime in locale sensibile diminuzione al Centro-Nord; massime in locale sensibile diminuzione al Centro, Campania e versanti tirrenici di Basilicata, Calabria e Sicilia; massime in locale sensibile aumento su Piemonte e Liguria; massime da elevate a molto elevate nelle zone interne e pianeggianti di Puglia, resto Basilicata, Calabria ionica e resto Sicilia.
Venti: forti o di burrasca, da sud-sud-ovest su Liguria, Emilia-Romagna, Veneto meridionale e costiero, coste del Friuli Venezia Giulia e regioni centrali.
Mari: agitato il Mar Ligure; molto mossi il Mare e Canale di Sardegna, localmente molto mossi il Tirreno centrale e l’Adriatico settentrionale.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Nasa, New Horizons : arrivano le immagini delle montagne di Plutone

Meteo Italia domani : caldo fino a 38°C! Temporali in pianura Padana?

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, temporali al Nord Italia

Ultimissime della sera: weekend con tempo tranquillo, importante cambiamento la prossima settimana
CONFERMATO il passaggio di un impulso PERTURBATO tra lunedì 24 e mercoledì 26 luglio

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti