Meteo Italia oggi : inizia il calo termico al sud! Temporali al centro-nord?

Previsioni meteo oggi/ L’anticiclone sub-tropicale dopo aver toccato l’apice della sua intensità tra martedi e mercoledi, inizierà a perdere colpi a cominciare proprio da oggi 13 luglio.

Aria leggermente più fresca proveniente dai quadranti settentrionali inizia a farsi sentire lungo le regioni adriatiche attraverso dei rinfrescanti venti di maestrale di debole entità. Il calo termico quest’oggi riguarderà principalmente le regioni del centro-sud dove avremo un calo termico di almeno 4 °C rispetto a ieri, in particolare sul lato adriatico.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

L’ingresso di correnti più fresche alle medio-alte quote permetterà lo sviluppo dei classici temporali di calore tra pomeriggio e sera : i fenomeni tenderanno ad interessare principalmente i settori montuosi e collinari su Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Trentino Alto Adige, Lombardia, Friuli Venezia Giulia. Qualche locale acquazzone anche nell’entroterra spezzino e tra Marche e Umbria. Altrove i cieli si presenteranno sereni o poco nuvolosi, comprese le pianure delle suddette regioni.

Temperature massime sin verso i 30/32 °C sulla pianura Padana, specie tra basso Veneto ed Emilia Romagna. Valori tra i 28 e i 32 °C sul lato adriatico ( calo di oltre 4-5 °C rispetto a ieri), mentre sui settori ionici, Sardegna centro-meridionale, Sicilia centro-meridionale e Lazio potremo ancora registrare temperature superiori ai 35°C. Su Liguria, Toscana e Campania temperature tra 27 e 32 °C. Possibili picchi termici nel pomeriggio di 40/41 °C tra siracusano, ragusano e agrigentino.

Venti in rinforzo dai quadranti nord-occidentali su gran parte del Centro-sud, in particolare su Sardegna, Sicilia e Puglia. Situazione non favorevole per il Meridione a causa dei numerosi incendi ancora in atto e difficili da domare.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in Messico – ultime notizie : tanti edifici crollati, alcuni palazzi in fiamme. Vittime e feriti.

Terremoto Messico: scossa devastante, crolli estesi. Si teme un bilancio disastroso [VIDEO]

Ultim’ora: violentissima scossa di terremoto in Messico, epicentro in area di milioni di abitanti

Ultimissime della sera: il destino della circolazione atmosferica italiana affidato alle correnti instabili orientali
PREVISIONI METEO: persiste l’instabilità su alcune regioni, incerto anche a lungo termine

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti