Previsioni meteo lungo termine: nuovo break al grande caldo con forte calo termico e temporali

L’anticiclone africano sta per tornare alla ribalta: nella restante parte della settimana avremo infatti una nuova rimonta dell’alta pressione sub-tropicale su tutta la penisola, con interessamento più diretto del centro-sud Italia, dove la colonnina di mercurio aumenterà considerevolmente.

L’apice di questa nuova ondata di calore, che vi avevamo preannunciato già da giorni, lo si raggiungerà probabilmente nel week end, quando le temperature al centro-sud torneranno a sfiorare i 38-40 gradi.

Dalle ultime emissioni dei modelli previsionali, però, un nuovo break del grande caldo potrebbe verificarsi a inizio settimana: aumentano infatti le probabilità di un’incursione di aria fresca nord-atlantica verso la nostra penisola verso martedì 25 Luglio. Se lo scenario al momento prospettato venisse confermato, avremmo un brusco calo delle temperature (a cominciare dal centro-nord e poi anche al Sud) e anche la possibilità di instabilità e temporali, che, come sappiamo, in queste situazioni possono assumere forte intensità e risultare violenti.

Si conferma quindi il trend che ormai dura dall’inizio della stagione e vede l’alternanza di rimonte dell’alta pressione africana (con caldo anche molto intenso) e rapide incursioni di aria più fresca e instabile di origine atlantica, per “gentile concessione” di un anticiclone delle Azzorre ben lontano dallo stabilirsi sul nostro bacino del Mediterraneo.

 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Valanghe: italiano morto travolto da valanga nel canton Vallese

Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore
ALLERTA protezione civile per VENERDI 15 DICEMBRE

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti