Caldo estremo nel Lazio: superati i 40 gradi nel romano

La grande ondata di caldo africano comincia a fare sul serio sull’Italia. Da Nord a Sud si stanno registrando in queste ore temperature elevate, ma è al Centro-Nord che la colonnina di mercurio raggiunge i valori più alti, anche sopra la soglia dei 40 gradi!

Fra Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Umbria, Sardegna, le temperature più alte. Nel Lazio, Roma ha raggiunto i 38° all’ombra. Una temperatura associata ad un tasso di umidità piuttosto basso (circa 25 %), che sta mettendo a dura prova i tanti turisti che riempiono la capitale.

Nei dintorni di Roma, il caldo torrido sta facendo registrare temperature anche più alte: 41.5 a Colle Prenestino, 39,6 a Monterotondo, 39,3 a Tivoli, 38,4 a Valle Muricana, 39,8 a Guidonia, per citarne alcune delle località più calde.

Il caldo non risparmia naturalmente le altre province laziali. Lungo il litorale, complici le correnti marittime, le temperature sono generalmente più basse, ma con umidità molto più alta e quindi condizioni di afa. Ricordiamo che anche nei prossimi giorni, almeno per tutta la settimana, permarranno queste temperature a causa della persistenza dell’intenso anticiclone africano sulla nostra penisola.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Alluvione in Emilia: strage nel modenese, morti un centinaio di animali

Esplosione a impianto gas Baumgarten in Austria: feriti e un morto. Interrotte forniture Italia.

Sicilia : debole scossa di terremoto tra Sant’Agata di Militello, Capo d’Orlando, Torrenova – dati INGV

INSTABILITA’: le news sulla nuova fase di maltempo attesa dalla seconda metà del mese
Un GELICIDIO ‘mozzafiato’

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti