Continua a tremare l’Egeo : altra forte scossa oltre in quinto grado in Turchia [DATI EMSC]

Attività sismica che si mantiene molto alta su gran parte dell’Egeo , tra Grecia e Tuchia, dopo la devastante scossa di terremoto del 22 luglio (magnitudo 6.7 sulla scala richter). Tra la placca del mar Egeo e la placca Anatolica  (su cui poggia la Turchia) continuano a susseguirsi numerose scosse di terremoto, tavolta anche di forte entità.

Un nuovo forte sisma è avvenuto oggi 8 agosto 2017, esattamente alle 09.42 italiane (corrispondenti alle 10.42 all’epicentro), sulla Turchia occidentale in prossimità del mar Egeo. Stando ai dati giunti dai sismografi del centro sismico Mediterraneo ( EMSC) il terremoto ha raggiunto la magnitudo 5.3 sulla scala richter, con ipocentro fissato a circa 10 km di profondità. Epicentro individuato in mare, pochi chilometri a sud-est di Bodrum. Il sisma è stato fortemente avvertito nell’area epicentrale con tremori e boati durati oltre 30 secondi.La scossa è stata avvertita sin verso Smirne, Adalia, nelle isole del dodecanneso sin verso Atene ( in maniera lieve).
Non escludiamo danni alle strutture nelle aree prossime all’epicentro.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

zoom epicentro

 

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Gelo siderale in Siberia : sfiorati i -50°C, nei prossimi giorni termometro ancora più giù!

Conferenza sul Clima: nasce l’alleanza per lo stop al CARBONE

Umbria : scossa di terremoto lieve nella zona di Norcia, avvertita – dati INGV

MODELLO EUROPEO: in marcia verso un pattern di blocco
PREVISIONI METEO: aria ARTICA sull’Europa entro il termine di novembre?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti