Uragano Irma : devastante ciclone di categoria 5 in arrivo sui Caraibi, sarà un disastro

Devastante uragano Irma ormai imminente sul mar dei Caraibi. Ha raggiunto la categoria 5 e colpirà in pieno Guadalupa, Antigua e Barbuda, Anguilla. Obiettivo finale la Florida.

Vi parlavamo ieri del nuovo devastante uragano formatosi nell’Atlantico centrale dopo che si è appena concluso il passaggio distruttivo di Harvey in Texas. Questo nuovo uragano, denominato Irma, si sta rapidamente evolvendo e ha raggiunto contro ogni previsione la categoria 5, ovvero la massima potenza sulla scala Saffir Simpson che va da 1 a 5. Il ciclone tropicale Irma presenta venti fortissimi superiori ai 250 km/h con raffiche probabilmente anche oltre i 280 km/h. Attorno all’occhio del ciclone si è formata nitidamente la spirale caratterizzata da sistemi temporaleschi estesi e violentissimi che, purtoppo, si abbatteranno nel mar dei Caraibi dove arrecheranno gravissimi danni.

L’uragano Irma si muove ad una velocità di 22 km/h e nel corso delle prossime ore si abbatterà sulle isole più orientali dei Caraibi, esattamente tra Guadalupa, Anguilla e Antigua e Barbuda. A seguire verranno coinvolte anche le Grandi Antille (tra giovedi e sabato) ed infine anche la Florida dove l’uragano effettuerà il landfall entro domenica. Le acque calde dell’Atlantico occidentale alimenteranno senza sosta l’uragano che potrà

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

uragano Irma visto dai radar nella sua massima potenza (categoria 5)

uragano Irma visto dai radar nella sua massima potenza (categoria 5)

compiere devastazioni su larga scala nel mar dei Caraibi non solo per le piogge torrenziali e le mareggiate fortissime (onde oltre 7 metri di altezza) ma anche a causa dei venti tempestosi ad oltre 250 km/h. Venti di questa potenza sono in grado di abbattere con estrema facilità gli alberi, distruggere abitazioni e spazzare via auto e camion.

Lo stato di emergenza è stato emanato da Porto Rico e dalla Florida, dove si temono i danni più ingenti nei prossimi giorni. Il governatore della Florida Rick Scott avverte che ” l’impatto di Irma potrebbe coinvolgere milioni di persone”. L’uragano infatti potrebbe colpire in pieno la città di Miami con venti tempestosi e piogge torrenziali tra sabato sera e lunedi. Le previsioni relative all’intensità del vento e agli accumuli di pioggia nel corso del week-end sono di estrema pericolosità per la Florida.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, tempo ancora generalmente stabile

Previsioni meteo week-end : anticiclone in settimana, ma da sabato torna il maltempo!

Calabria: cede tratto statale 106, è nuova ed è costata 30 mila euro a metro quadro

MODELLO EUROPEO: l’anticiclone lascia il posto all’instabilità artica
PREVISIONI METEO: novembre si congeda sotto una circolazione molto instabile, vediamo perchè

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti