Grosso bolide luminoso avvistato nei cieli del centro-sud: migliaia di segnalazioni!

In molti nella serata di Sabato 9 Settembre hanno notato una intensa scia luminosa solcare il cielo, intorno alle ore 21.30.

L’avvistamento è avvenuto al centro-sud Italia: numerose segnalazioni sono arrivate dalla Basilicata, dalla Puglia, dal Molise e dall’Abruzzo. Tutte con la medesima descrizione: una scia luminosa, una grossa “stella cadente” infuocata, che ha generato per qualche secondo un colore sulla tonalità del verde, che ha illuminato fortemente il cielo.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Il fenomeno è da ricondurre ad un semplice passaggio relativamente vicino di una meteora, che è arrivata fino all’atmosfera terrestre. Ciò che comunemente viene denominato bolide. Un fenomeno non così inusuale, che non ha causato alcun danno.

Il bolide è un meteorite, o piu’ esattamente, un meteoroide. Il meteoroide altro non è che un frammento roccioso o metallico relativamente piccolo, la cui dimensione varia da quella di un granello di sabbia sino a quelle di enormi massi, anche con 100 metri di diametro. Quando entrano nell’atmosfera i meteoroidi si riscaldano e si disintegrano progressivamente, fino ad emettere luce, formando così una scia luminosa che prende il nome di meteora, bolide. In casi molto rari, il meteoroide, se di grandi dimensioni al suo ingresso in atmosfera, può arrivare fino al suolo prima di disintegrarsi totalmente. 

Immagine non relativa all’evento


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto Messico: nuova intensa scossa, tremano i palazzi di Città del Messico

La lunghissima violenta scossa a Città del Messico: video di un ragazzo dentro una stanza di hotel

Intensa scossa di terremoto in Messico: avvertita fra Oaxaca e Chiapas

Proviamo a dare un volto alla stagione INVERNALE, analisi del presente per capire il futuro
Il TEMPO in sintesi da lunedì 25 settembre a domenica 1° ottobre

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti