Miami sommersa dall’oceano. Uragano Irma scende a categoria 2 ma continua a devastare la Florida

Scenari da film di fantascienza a Miami dopo il passaggio dell’uragano Irma. Città sommersa dall’oceano. Tre vittime al momento.

Inizia a perdere pian piano forza l’uragano Irma che per giorni ha seminato vittime e distruzione nel mar dei Caraibi. Ora il ciclone tropicale si trova sulla Florida centrale e continua ad imperversare su tutto il Paese nonostante il landfall compiuto nella giornata di domenica. Ora è sceso a categoria 2, ma i venti sono ancora tempestosi tali da provocare seri danni soprattutto ala vegetazione e alle piccole strutture.

A Miami la situazione è inverosimile : la città è stata totalmente inondata dall’oceano a causa del terribile fenomeno dello “storm surge”, ovvero l’innalzamento del livello del mare indotto dai venti forti e costanti del ciclone tropicale in grado di spostare enormi quantità d’acqua verso le coste cui si dirigono. In questo caso è stato l’esasperato vento da est sul litorale orientale della Florida a provocare un così evidente aumento del livello del mare, capace di sommergere coste e pianure sotto qualche metro d’acqua. L’oceano adesso scorre per le strade e i grattacieli di Miami. L’evacuazione di massa (oltre 600.000 persone) ha permesso a tantissima gente di mettere in salvo la propria vita.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

VIDEO IMPRESSIONANTE di Miami inondata dall’oceano Atlantico  >>>

Sono piu’ di 2,1 milioni le persone rimaste senza elettricita’ in Florida al passaggio dell’uragano Irma. Tra questi piu’ di 840mila si trovano nella contea di Miami-Dade. Le compagnie aeree hanno già cancellato circa 10.000 voli, circa 7.000 dei quali in Florida. Tre persone sono morte alle isole Keys (sud-ovest di Miami) a causa delle inondazioni.

Uragano Irma su Miami


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Intensa scossa di terremoto nel mar Ionio, paura in Grecia – oggi 24 novembre 2017

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, peggioramento in arrivo

Previsioni Meteo : l’inverno inizia in anticipo. Nettamente più freddo da lunedi!

MODELLO EUROPEO: l’aria fredda ed instabile artica sull’Europa sino agli esordi di dicembre
MODELLO AMERICANO: in sintesi il tempo previsto da qui alla fine di novembre

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti