Terremoto Messico : le vittime salgono a 248. Devastazione a Città del Messico. Epicentro raso al suolo

Continua a salire il bilancio delle vittime in Messico dopo il terribile terremoto M7.1 avvenuto ieri. Migliaia di edifici crollati.

Terremoto Messico/ Potrebbe essere una delle più grandi catastrofi degli ultimi anni : il terremoto che ieri alle 20.14 italiane (corrispondenti alle 13.14 locali) ha colpito il Messico è risultato distruttivo. La scossa di magnitudo 7.1 è avvenuta a 50 km di profondità e in un’area estremamente abitata (nel raggio di 50 km sono presenti decine di milioni di persone). La terra ha tremato per oltre due minuti provocando devastazione su vasta scala, in un raggio di almeno 100 km. Migliaia gli edifici crollati, tutti nel cuore della giornata lavorativa/scolastica.

Il bilancio delle vittime cresce di ora in ora. Adesso sono 248 i morti  :72 nello Stato di Morelos, 117 a Città del Messico, 43 nello Stato di Puebla, 12 nello stato del Messico, 3 in quello di Guerrero e uno in quello di Oaxaca. Quasi la metà delle vittime sono avvenute nella Capitale, dove sono numerosi i palazzi crollati totalmente, tra cui anche una scuola. Purtoppo tra le vittime anche i bambini della scuola crollata e una maestra.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Il presidente messicano Enrique Pena Nieto, che nella notte ha visitato il collegio ‘Enrique Rebasamen’ della capitale, ha detto: “Sfortunatamente sono morti dei bambini. Sono stati trovati 22 corpi”, due dei quali di “adulti”, e ha ricordato d’altra parte che ci sono 30 bambini e otto adulti “dispersi”.

Il bilancio purtoppo potrebbe aggravarsi in maniera sensibile : si temono oltre 1000 morti data l’elevatissima densità di popolazione soprattutto nell’area prossima all’epicentro (addirittura solo sul punto esatto dell’epicentro è presente Izúcar de Matamoros con oltre 43.000 abitanti). Stando alle fonti locali si parla di distruzione pressocchè totale nell’area prossima all’epicentro.

Il Messico è ora sotto shock : le città coinvolte e distrutte dal terremoto sono numerose, centinaia i feriti, tanti dispersi, 248 vittime e miliardi di dollari di danni. L’ennesimo disastro dopo quello causato dall’altro devastante sisma del 7 settembre (di magnitudo 8.2) che avvenne in mare poco a largo della costa messicana (che causò 100 vittime).

Impressionante il crollo in diretta di un edificio, vedi QUI >>>

Terremoto Messico

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 24 Novembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Sicilia : debole scossa di terremoto oggi tra Valledolmo, Vallelunga, Mussomeli – 23 novembre 2017

Ambiente e clima: con l’alta pressione torna lo smog

NEVE in arrivo la prossima settimana su alcune regioni italiane, ecco dove…
MODELLO EUROPEO: a piccoli passi verso l’INVERNO…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti