Terremoto in Messico, ricerche disperate tra le macerie. Si sentono voci sotto la scuola crollata

Continuano le ricerche dei numerosi dispersi in Messico dove due giorni fa la natura si è scatenata con un terremoto M7.1. Salgono le vittime.

Terremoto in Messico/ Si aggrava il bilancio delle vittime in Messico a seguito del catastrofico terremoto di magnitudo 7.1 avvenuto circa 50 km a sud di Città del Messico. Stando ai bollettini rilasciati dalla protezione civile locale il sisma ha causato sino ad ora ben 230 morti, ma è un dato che potrebbe subire variazioni in quanto sono centinaia i dispersi ancora sepolti sotto le macerie nelle varie città devastate.

Nella sola Città del Messico (distante oltre 50 km dall’epicentro) sono 39 gli edifici totalmente crollati. Le notizie dall’area epicentrale (dove sono presenti paesi con diverse decine di migliaia di abitanti) sono molto più frammentarie e diverse fonti parlano di distruzione pressocchè totale. Tra gli edifici distrutti nella Capitale c’è anche una scuola dove sono morti 32 bambini e 3 adulti : le attività di soccorso si sono concentrate principalmente nella scuola in quanto si sentono rumori e urla provenire dalle macerie. I lavori di soccorso proseguono da 36 ore in maniera incessante per rimuovere con attenzione i detriti e cercare di portare in salvo quante più persone possibili. A complicare i lavori ci ha pensato la pioggia. Sino ad ora 50 persone sono state estratte vive dalle macerie, ma sono ancora numerose le persone intrappolate.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Il presidente messicano, Enrique Peña Nieto, ha proclamato tre giorni di lutto per ricordare le persone morte a causa del terremoto che ha letteralmente devastato il cuore del Messico.
Strage avvenuta anche in due chiese, in una delle quali si stava procedendo con un battesimo (leggi qui).

Terremoto in Messico – La chiesa di Santiago Apostolo – Atzala, distrutta dal sisma

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 24 Novembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Sicilia : debole scossa di terremoto oggi tra Valledolmo, Vallelunga, Mussomeli – 23 novembre 2017

Ambiente e clima: con l’alta pressione torna lo smog

NEVE in arrivo la prossima settimana su alcune regioni italiane, ecco dove…
MODELLO EUROPEO: a piccoli passi verso l’INVERNO…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti